B2B - FOOD&WINE IN LITUANIA e LETTONIA - 25/26 Febbraio 2019

La Lituania è la più grande e popolosa delle tre Repubbliche Baltiche e, per la sua posizione geografica, costituisce un ponte naturale verso un mercato più vasto, che include Bielorussia, Polonia orientale, Lettonia, Estonia e Russia. La sua capitale è Vilnius.

Nel corso degli ultimi anni in Lituania le importazioni di prodotti agroalimentari italiani stanno facendo riscontrare un continuo aumento con circa 70Mln di € di fatturato.

Nel mercato enogastronomico lituano si registra una tendenza interessante e cioè la sempre maggiore richiesta di prodotti gastronomici gourmet/prodotti di qualità e un crescente interesse verso la dieta mediterranea.Tale tendenza apre il mercato anche ai produttori italiani minori, realtà familiari, e aziende specializzate nella produzione di prodotti tipici e autentici.

La Lettonia, pur essendomeno grande in termini di superficie e meno popolosa rispetto alla Lituania, si avvale della metropoli più vasta dei paesi Baltici, Riga, che è al contempo importante polo culturale e commerciale, e, vista la favorevole posizione geografica, contestualmente lo scalo portuale più importante dell’intera regione.

In base ai dati Eurostat, l'interscambio con L’Italia è ammontato nel 2017 a 775 milioni dieuro, corrispondente a una crescita di 24,20% rispetto all’anno precedente. Le esportazioni italiane sono ammontate a 595 milioni di euro (in aumento del 24,22%), di cui almeno il 13,6%(62 mln di euro)dal settore agro-alimentare.


La Strive International realizza progetti di promozione nel Baltico da oltre 5 anni e può contare su un proprio staff in loco e contatti diretti con importatori e distributori specializzati.

Il progetto B2B è strutturato sulla massima concretezza per ottenere come risultato immediato lo sviluppo di accordi commerciali con importatori food & beverage e l'inserimento dei prodotti sul mercato baltico. Si parte con un’azione iniziale di selezione degli importatori effettuata in base alle tipologie di prodotti offerti dalle aziende partecipanti e alle specifiche richieste di prodotti che arrivano dal mercato.

Successivamente viene strutturata una giornata interamente dedicata agli incontri B2B tra i rappresentanti delle aziende partecipanti ed i buyer selezionati al fine di avviare i primi accordi commerciali. Gli incontri saranno realizzati in sale attrezzate con tutto il materiale utile per permettere la degustazione e cucine professionali dove è possibile eventualmente cucinare i prodotti.

Le aziende partecipanti verranno assistite dal nostro personale multilingua durante in tutto il processo degli incontri e nella fase successiva di gestione dei contatti ed accordi realizzati.

Gli operatori che parteciperanno agli incontri diretti saranno selezionati in base alle necessità commerciali delle aziende partecipanti ed in modo da diversificarne la provenienza e la specializzazione (importatori di prodotti alimentari, bevande ed alcolici, distributori alimentari, negozi gourmet, responsabili acquisti di catene di supermercati, ristoranti).

La Strive International cura ogni aspetto della comunicazione in tutte le fasi dell'evento, sia on-line che off-line. L'azienda partecipante agli incontri B2B viene inserita in tutti i comunicati stampa, foto, video, recensioni, articoli su riviste specializzate, wine&food blog, comunicazione sui principali social network. Inoltre dopo l'evento le aziende partecipanti riceveranno un report con le foto, nominativi dei buyer presenti e rassegna stampa.

E' possibile visionare le foto ed i video dei precedenti eventi realizzati sulle pagine:

https://www.facebook.com/striveinternationalconsulting/

https://www.youtube.com/user/Strivemktg

https://www.instagram.com/striveinternational/

https://www.linkedin.com/company/strive-marketing-e-comunicazione/

https://www.pinterest.it/striveltd/

https://www.flickr.com/photos/striveinternationalconsulting/